grazie a SOGNI SU CARTA per l'immagine
Il blog è aperto a tutti, scrivete anche voi la vostra storia!!!

basta inviare una mail a [email protected]
oppure compilare il modulo di contatto per poter diventare autori

gruppo FB!!!!!!!!!!

a disposizione il gruppo FACEBOOK per consigli sui temi da trattare nelle rubriche e per condividere esperienze chiedete di essere aggiunte!!!! https://www.facebook.com/groups/783651041653544/

mercoledì 11 marzo 2015

Perle di Giovanni

Ho portato Giovanni a togliere una verruca!!!!
Sono una mamma pappamolla vero? Ci siamo preparati, gli ho spiegato cosa sarebbe successo… gli ho messo la cremina “anestetizzante”… credevo di avere fatto tutto per farci trovare pronti.
Invece no!!!!
Bruciare una verruca fa male (o almeno ha fatto male a lui, io non ne ho mai avute).
Ci presentiamo dal dermatologo e lui… inizia a sudare (IL DERMATOLOGO!!!! Giovanni non sapeva ancora a cosa andava incontro). Gli spruzza l’azoto liquido e il dermatologo è più spaventato di me… Fin qua tutto bene. (secondo me il doc era spaventato perché aveva paura che, se la prima seduta non avesse funzionato, saremo dovuti tornare!!!!)
Pago, usciamo dallo studio, arrivo in macchina (massimo 10 minuti “dall’intervento”) e Giovanni inizia ad urlare come un matto.
Mamma brucia, mamma fa male. PANICO… cosa si fa in queste situazioni?
1) Mamma soffia amore così ti passa (un corno, quella è un’ustione vera e propria)
2) Mamma ti dà i bacini così senti meno male (hahahhaha magari funzionasse)
3) Mamma ti abbraccia forte amore (questo serviva a me per tranquillizzarmi)
Insomma una mezza tragedia…
Da allora Giovanni ha imparato una bella lezione.

Si asciuga sempre molto bene i piedi, appena ha sudato un pochino vuole lavarseli, quando prende freddo si lava… insomma la cura dei piedi è diventato il suo obiettivo primario… e come dargli torto… guardate che piedini splendidi ha!!!!



verruche plantari

Potrebbe interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...