grazie a SOGNI SU CARTA per l'immagine
Il blog è aperto a tutti, scrivete anche voi la vostra storia!!!

basta inviare una mail a [email protected]
oppure compilare il modulo di contatto per poter diventare autori

gruppo FB!!!!!!!!!!

a disposizione il gruppo FACEBOOK per consigli sui temi da trattare nelle rubriche e per condividere esperienze chiedete di essere aggiunte!!!! https://www.facebook.com/groups/783651041653544/

venerdì 31 gennaio 2014

La ricetta liberata di Ele


Questa ricetta fa parte della tradizione famigliare, la nonna li preparava sempre e in vari modi: a volte ci aggiungeva zenzero, a volte cannella, a volte cacao. A voi trovare la vostra versione..

I BISCOTTI DELLA NONNA

600 gr. di farina (250 gr fecola- 350 gr farina 00)
200 gr. di burro
una presa di sale
200 gr. di zucchero fine
3 uova intere
1 bustina di lievito
la buccia di un limone



Disporre la farina a fontana sul tavolo, mettere nel mezzo lo zucchero, il burro, le uova e un pizzico di sale.
Mescolare gli ingredienti con le dita, incorporarvi progressivamente la farina e lavorare il tutto per un po' finché non sarà ben amalgamato.
Arrotolare l'impasto sul tavolo cosparso di farina e avvolgerlo in un panno.
Farlo riposare per un paio d'ore.
Al momento di preparare i biscotti tirare l'impasto con l'aiuto del mattarello in sfoglie spesse 1 cm. e tagliarle a pezzi con uno stampino rotondo o ovale o di qualsiasi altra forma.
Foderate le placche con carta da forno, allineatevi i biscotti, spennellarli con l'uovo sbattuto assieme a un po' d'acqua e far cuocere in forno a calore medio (ovvero 160° statico).


“Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia. Questa ricetta la regalo a chi legge. Non è di mia proprietà, è                                   
solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio liberamente andare per il web”

I miei beauty





I  BEAUTY USATI DA ME:

Un anno fa la Marcuzzi ormai fashion Blogger di eccezione con il suo www.lapinella.com fece un post su questa crema e io allora decisi  che non potevo non provarla parlo della CC Cream  una crema correttrice che riconosce la tonalità della nostra pelle e ne migliora il colorito, qualunque esso sia.
Ed e' effettivamente come lei diceva e' ottima, perche' oltre ad uniformare il colorito e ad eliminare i segni della stanchezza lascia comunque la pelle molto luminosa inoltre puo' essere usata anche come base per il fondotinta, quello che pero' ha colpito me e' il fatto che si stende facilmente e da un po' di colore senze essere un vero e proprio cosmetico, quindi anche per chi non e' abituata a truccarsi tutti i giorni puo' essere una valida alternativa.


giovedì 30 gennaio 2014

La ricetta di Ele


CREMA ALLA NOCCIOLA HOME MADE

Ebbene si, finalmente ho trovato tra le tante ricette nel web, la migliore, quella che appena ne sentì il profumo pensi: " siiiii' e' lei"
Il procedimento e' molto molto semplice, servono solo ingredienti di buona qualità' e un buon frullatore ( se si ha il bimby ancor meglio) e 30 minuti di tempo e potrete fare una golosa e sana merenda.

mercoledì 29 gennaio 2014

EASY GIRL

Olive Penderghast, liceale irreprensibile e anche un po' invisibile, dopo essersi abbandonata con un'amica ad una piccola bugia sullo stato della propria verginità, viene travolta dai rapidissimi pettegolezzi della scuola. Incredula e testarda, si cuce addosso una "lettera scarlatta" e decide di lasciar credere ai compagni ciò che vogliono, per vedere fino a che punto possono spingersi il loro pregiudizio e la sua discriminazione. 


se volete passare qualche momento spensierato e a tratti esilarante questo è il film che fa per voi!
può sembrare la classica commedia per ragazzini...ma non lo è (a meno che non siate pronti a rispondere a certe domande imbarazzanti!!!)
tratta un argomento delicato,e cioè i pettegolezzi senza fondo.... che riguardano anche la sfera adulta,anche se qui il problema viene affrontato in un liceo..
ma liceo o luogo di lavoro o paesello di provincia non cambia! le chiacchiere sono bruttissime e possono rovinare davvero la vita di una persona! quindi sempre meglio accertarsi della veridicità delle voci
per fortuna la protagonista del film è molto autoironica ed è riuscita ad uscirne con tanta simpatia! ;)
buona visione!












VERSIONE STAMPABILE PDF

martedì 28 gennaio 2014

DENTIFRICIO ALTERNATIVO



Tutto ebbe inizio un mesetto fa, quando mio marito tornato dal lavoro mi citofonò per chiedermi di preparargli un tubetto di dentifricio da portare in box.
Ve la immaginate la mia faccia dopo questa richiesta?? Ma ovviamente ho aspettato che arrivasse su per fargli il terzo grado.
"Ti lavi i denti in box? guarda che lo so che fumi ancora? hai necessità di lavarti i denti così spesso??"
No, niente, doveva solo lucidare i fanali di Caterina, ovvero la nostra amata macchina che ormai ha una certa età e pure il plexiglas delle luci sta cedendo il passo alla vecchiaia e all'usura.
Io sinceramente ero perplessa e dubbiosa, ma quel tubetto di dentifricio gliel'ho dato comunque perché volevo vedere cosa fosse capace di fare. Il risultato è stato abbastanza soddisfacente, ma di olio di gomito ce ne ha messo eccome!!!

lunedì 27 gennaio 2014

intervista a mammaserena



Oggi vorrei presentarvi una persona che voi già ben conoscete: lei è mammaserena ovvero Nonna Papera della rubrica del martedì.


È da un po’ che volevo fare questa chiacchierata perché so che, in quanto mamma a tempo pieno, dedica molto tempo ad attività con i suoi figli.

domenica 26 gennaio 2014

Attività extra scolastiche e se fosse troppo?

La tendenza di noi genitori è quella di volere il meglio per i nostri figli e per il meglio intendiamo anche trovare loro dei corsi, delle attività che possano aiutarli a crescere forti nella mente e nel fisico... mens sana in corpore sano è per noi una "religione", se poi le attività aiutano i nostri figli a stare lontano dalla tv, a concedergli pomeriggi fuori casa e in compagnia di altri bambini direi che è cosa buona è giusta.
L'ideale sarebbe non sovraccaricare di impegni i nostri figli, già le ore scolastiche per loro sono momenti di grande apprendimento e per questo stancanti e lasciare a loro la possibilità di scegliere secondo le proprie inclinazioni.

sabato 25 gennaio 2014

Scopriamo le APP del fitness...


Avete mai pensato che anche lo smartphone può trasformarsi in personal trainer di fiducia e prezioso compagno di allenamento per rimanere sempre in forma?
Beh, mi sono fatta un giro per cercare qualcosa di interessante ed utile tra le infinite applicazioni scaricabili.
Vediamo se quelle che sto per presentarvi riescono a catturare il vostro interesse...

venerdì 24 gennaio 2014

B&B; Day, l'occasione per dormire gratis in tutta Italia

Carissime amiche,
il primo post dell’anno ci porta direttamente nell’atmosfera leggera, frizzante e variopinta del Carnevale attraverso un’iniziativa giunta alla sua 8’ edizione. Prima di presentarvela, vorrei chiedervi però quali sono i vostri alloggi preferiti quando siete in vacanza, se conoscete i B&B, la loro storia e se li avete mai frequentati.


B&B, acronimo di Bed & Breakfast, (letteralmente letto + colazione) è un tipo di struttura ricettiva nato in Nord Europa negli anni '60 e '70 e di cui l’Irlanda vanta universalmente la patria potestà. In quegli anni, a causa di una grave depressione economica, moltissime famiglie si ritrovarono in grandi ristrettezze e con le stanze dei propri figli - partiti in cerca di nuove opportunità - lasciate libere. La crisi che aguzza l’ingegno e crea un nuovo modello di business!

giovedì 23 gennaio 2014

La ricetta di Fra


Buongiorno a tutti!

Oggi vi lascio una ricetta per un dolce per cui non serve il forno, ovvero una buonissima cheesecake. E' vero che un dolce di questo tipo è più estivo per certi aspetti, ma credo che sia un po' come il gelato, va bene per tutte le stagioni.

Consiglio questo dolce come dessert per una cena tra amici, a casa vostra o come invitati, o come torta per un pranzo cosiddetto "della domenica" non troppo pesante.

CHEESECAKE NUTELLA E COCCO

Ingredienti

Per la base
-200 gr di biscotti: potete usare un po' di tutto, dagli Abbracci ai Digestive fino ai PandiStelle.
-60 gr di burro
-1 cucchiaio di Nutella

Per la crema
-250 gr di formaggio spalmabile tipo Philadelpia
-250 gr di mascarpone
-3 fogli di gelatina alimentare(colla di pesce)
-85 gr di zucchero a velo
-100 gr di cocco grattuggiato
-un bicchiere di latte
-Nutella a piacere


Per prima cosa mettete i fogli di gelatina nell'acqua fredda ad ammorbidire.

Sciogliete il burro, tritate i biscotti(io ho usato i Pandistelle) nel mixer. Mettete i biscotti tritati in una ciotola, versategli sopra il burro e aggiungete il cucchiaio di Nutella. Mescolate tutto, mettete in una teglia da torta(di quelle apribili altrimenti il dolce non lo levate più da lì) e lisciate la superficie con un cucchiaio.
Mettete in frigo per almeno mezz'ora a rassodare.

Mentre la base in frigo si rassoda, passiamo alla crema:  mettete il formaggio, lo zucchero e il mascarpone in una ciotola e mescolateli.Aggiungete il cocco e mescolate ancora.
Riprendete i fogli di gelatina, e fateli sciogliere nel latte: nel pentolino o nel microonde(1 minuto circa) dopodiché versateli sulla crema di formaggio.

Mescolate bene il composto.

Riprendete la base dal frigo, versategli sopra la crema di formaggio e rimettetela in frigo a solidificare un paio d'ore.

Sciogliete un po' la Nutella(quantità a vostra scelta) a bagnomaria o sempre in microonde, non serve molto tempo, giusto per renderla un po' più morbida. 

Riprendete la torta dal frigorifero e versatele sopra la Nutella: a cucchiaiate casuali, formando un disegno, se volete potete anche farlo fare ai bambini.

Se volete potete poi mettere altro cocco sulla superficie della torta.

Rimettetela in frigo per un'altra ora almeno, meglio due.

Se siete invitati a pranzo potete anche prepararla la sera prima.




Buon appetito!



Grazie per l'ispirazione a: www.misya.info


VERSIONE STAMPABILE PDF

mercoledì 22 gennaio 2014

MEDICAL DRAMA

sono una vera appassionata di medical drama...
e già ne avevo parlato grazie al mio primo amore ER che mi ha battezzato per quanto riguarda la visione dei serial...
ma voi quanti ne conoscete? quanti ne seguite???
bhè son sicura che la maggior parte delle mie lettrici ha seguito e segue con la bavetta alla bocca Grey's anatomy e il suo spin off Private Practice.... e quindi sapete anche che la prima riprenderà il 3 febbraio su foxlife e la seconda invece ha finito la sua storia quest'anno (con mio sommo dispiacere :( )

ma chi ha mai visto Scrubs? secondo me la parodia ufficiale di tutti i medical drama....
molto divertente e anche intrigante a tratti ... ma di profondo e strappalacrime ci troverete poco e niente eh ,,e ogni tanto ci vuole anche una risata

Royal Pains?
la storia di un dottore che perso il posto in clinica si ritrova a lavora negli Hamptons come dottore a domicilio dei ricchi

House? vabbè anche lui è famosissimo dai... l'ho adorato dalla prima all'ultima puntata....
c'è poco da fare,più son str*nzi e più li amiamo! ;)

Nip/tuck
credo di essermi persa le ultime serie..... ma prima o poi lo ribecco e me lo riguardo!
trama basata su due chirurghi plastici... uno disposto a tutto per fama/soldi/bellezza... l'altro più coscienzioso  ma che arriva comunque a perdere la testa poi....

Nurse Jackie
basato sulla storia da tossica di una infermiera.... sarà la trasposizione femminile di House?
anche questa l'ho un po' persa ma so che danno le puntate sul canale digitale Cielo

Combat Hospital
ne han fatta solo una serie,peccato.... era ambientato in un ospedale militare in Afghanistan.

stessa sorte per Miami Medical,solo una stagione
ambientato in un pronto soccorso specializzato in gravissimi traumi

the Listener
la storia di un ragazzo che lavora per il pronto intervento americano,ma che ha un dono straordinario:quello di sentire i pensieri degli altri,e che per questo si ritroverà a collaborare con la polizia locale

Body of Proof
anche lei per colpa di un errore in sala operatoria si ritrova a fare un altro lavoro,non meno importante,cioè quello del medico legale e grazie a questa nuovo impiego riesce a riprendere in mano la sua vita e sopratutto il rapporto con l'unica sua figlia.

e per finire (ma non so mica se li ho nominati tutti quelli visti eh ;) ) The Mob Doctor
un brillante chirurgo vede la sua carriera minata da un debito che deve scontare per la mafia
ahimè anche questa solo una stagione e poi cancellata!

mi pare ci siano tutti... ma siete invitate ad aggiungere voi titoli di serie che avete seguito e che secondo voi meritano la visione!

che dite,vi sembro abbastanza malata di medical drama??!? ;)












VERSIONE PDF STAMPABILE

martedì 21 gennaio 2014

I POSTI PIU' SPORCHI DI UNA CASA

ECCOMI PRONTA A REGALARVI QUALCHE PATURNIA DI TROPPO E ME NE SCUSO IN ANTICIPO. MA TANT'E'....
Ricordo ancora la mia espressione quando entrata in ospedale per una delle prime ecografie, vidi sulla porta della toilette un piccolo manifesto dell' OMS che spiegava come lavare le mani "a regola d'arte":

lunedì 20 gennaio 2014

post anomalo


questo sarà un post anomalo
vi chiedo aiuto, e soprattutto chiedo a voi come fate

domenica 19 gennaio 2014

Papà part-time o full-time?

Il ruolo del papà nella vita e nella gestione dei figli è sicuramente cambiato negli anni, un tempo i papà erano quelli che trascorrevano più tempo fuori casa e meno tempo con i propri figli o quanto meno poco tempo a gestire quotidianamente i bisogni (non di certo monetari) della prole.
I papà di oggi sono più presenti, assistono al parto, nutrono con biberon i propri cuccioli e cambiano pannolini male odoranti.
Questa è più o meno la nuova tendenza, a noi mamme piace tanto e non solo perché ogni tanto ci regala dei momenti preziosi di relax, ma c'è ancora qualche mamma che si ritrova ad avere la gestione dei figli completamente sulle proprie spalle, un po' perché i papà non hanno tempo, un po' perché pensano di non essere in grado, un po' perché tanto ci pensa la mamma.

sabato 18 gennaio 2014

One More Rep Fitness Challenge: sfida superata!


Vi ricordate di Stefania e della sua sfida di perdere 7 kg. in 77 giorni?
Ebbene, indovinate un po'?

Stefania Bianco ha superato sé stessa e ha perso ben 11 kg!!
Sfida stra-vinta quindi per la ventisettenne lecchese, protagonista della prima edizione di One More Rep Fitness Challenge, ideata dal personal trainer Paolo Sesana, in collaborazione con Lecconotizie.com.

venerdì 17 gennaio 2014




Come tutti gli anni eccoci arrivati ai SALDI
e anche io come tutti soprattutto in questi periodi economicamente un po' difficili ho aspettato questo momento per effettuare un po' di acquisti..principalmente per i miei bambini...
Ed ecco qui elencati i miei Baby acquisti: prime fra tutte le tute che sono praticamente il capo base dell'abbigliamento dei miei figli tra asilo nido e materna, il 26/12 in barba alle feste appena passate mi e' arrivato un sms che mi avvisava che da Original Marines erano partiti i saldi del 50%...premetto che la trovo una "porcata" assurda una sberla a chi magari ha fatto dei regali il 24..ma non essendo io tra questi, il 27 mi sono armata di pazienza, sapevo gia' che avrei trovato un orgia di gente che come me approfittava dei primi saldi e cercava di accaparrarsi la taglia desiderata, e ho acquistato ben 6 tute  spaiate e non, per il mio bimbo piu' grande di 3 anni ma taglia 4/5 questo perche' come l'anno scorso a settembre apriro' l'armadio e sfoderero' tutte queste fantastiche tute comprate a gennaio a prezzi irrisori senza dovermi ritrovare ad affrontare una spesa folle all'inizio dell'asilo.
Dopo pochi giorni mi sono poi recata da IDEXE: www.idexe.it altro marchio in franchising e anche li' ho acquistato tute e magliette a girocollo in cotone per la primavera a dei prezzi bassissimi questa linea arriva a fare il 70% di sconto, quindi potete immaginare pantaloni tuta a 4 euro magliette a 3,90.
Infine mi sono toccate le scarpe sempre per il grande quelle perche' purtroppo erano distrutte e con i saldi abbiamo potuto acquistare a 27 euro delle fantastiche tennis puma e per 52 euro degli scarponicini Timberland entrambe le scarpe scontate del 40% scarpe che a differenza delle tennis riuscira' sicuramente a passare anche al fratello quindi come dice mio marito un piccolo investimento per il futuro ;-)
infine reparto intimo da Tezenis ho preso sempre al mio bimbo grande delle fantastiche mutandine taglia 4/5 a 1,45 l'una anche quelle sconto 50%.
In totale abbiamo speso circa 250 euro, pero' vi posso assicurare che ho praticamente preparato il guardaroba di mio figlio per l'anno prossimo, senza contare le scarpe di cui aveva assolutamente bisogno essendo rotte quelle che aveva.
L'anno scorso mia mamma ha fatto l'azzardo di comprarmi anche i giubbotti/piumini in saldo con la taglia per quest'anno..ma per esperienza sui giubbotti e' meglio non osare a meno che i Vs. figli non abbiano una taglia standard che seguono fedelmente della tale marca...con i miei ho visto che purtroppo i giubbini sono risultati grandi e quindi li portano ma sembrano un po' dei big gim....idem con le scarpe non mi sono mai fidata perche' comunque i numeri possono scappare in un attimo.
Inoltre come sempre vi consiglio di guardare online i siti come Zara www.zara.com  dove tutto l'anno nelle collezioni baby ci sono anche le magliette a maniche corte che potrebbero quindi essere prese in saldo portandosi avanti per la primavera estate.
Altro sito dove spesso butto l'occhio e' www.outletbambini.it dove vengono applicati gia' tutto l'anno sconti sulle collezioni precedenti di Brums Bimbus e M9K marchi ottimi soprattutto Brums ma con dei prezzi per me un po' inavvicinabili se non appunto ai saldi, in questo periodo i prezzi si abbassano ulteriormente quindi si possono fare dei veri e propri affari tipo: piumino a EURO 29,95  http://www.outletbambini.it/it/brums-piumino-bordeaux-con-cappuccio.html


Detto cio' direi che ora non tocca altro che uscire e fare shopping sperando di non ritrovarci cosi' a fine giornata:

PDF PER LA STAMPA

giovedì 16 gennaio 2014

La ricetta di...



Oggi abbiamo un'ospite speciale.

Una giovane mamma che ha fatto una scelta di vita e alimentazione radicale e che richiede molta convinzione.. nonchè una buona dose di sopportazione dei luoghi comuni.

Vi presento Jessica.

mercoledì 15 gennaio 2014

UNA BUGIA DI TROPPO



intanto premessa con un piccolo disappunto: odio le traduzioni dei titoli in italiano!!!
che c'azzecca "una bugia di troppo" con "mille parole"??? e infatti ho cominciato a vedere il film convinta di una cosa invece che di un'altra! ma bando alle ciance ecco la trama


Jack McCall (Eddie Murphy) è un agente letterario che, grazie alla sua veloce parlantina, riesce a concludere ogni affare senza che i suoi interlocutori riescano ad aprir bocca o esprimere dubbi. Per i suoi scopi egoistici e per agguantar maggior fama, ha messo gli occhi su Sinja, un guru new age, a cui ha rifilato un accordo in maniera poco onesta. Per vendicarsi, Sinja impianta nel giardino di casa di Jack un albero magico che perde una foglia a ogni parola da lui pronunciata. Rendensosi conto che, quando l'albero avrà esaurito le sue foglie e morirà, anche la sua vita avrà fine, Jack è costretto a cercar modi alternativi per comunicare e risparmiare le parole. 

bhè...sarà una commedia leggera,ma fa riflettere... moltissimo!
quanto spesso usiamo le parole senza renderci conto del loro peso? quanto spesso feriamo le persone per questo motivo??
e se avessimo solo mille parole prima di morire come le useremo????
guardate il film e vedrete come un uomo senza scrupoli cambia la sua vita perchè gli rimangono solo mille parole e finite quelle morirà...

buona visione!

(per le sky addicted come me io l'ho visto ieri su cinema1...quindi ora lo trovate sicuro in ogni dove...sia da registrare che da scaricare dall'ondemand
per le altre...viva lo streaming! ;) )

















PDF PER LA STAMPA

martedì 14 gennaio 2014

MATERASSO...CHI HA DETTO MATERASSO?


e ispirandomi ad Archimede "DATEMI UN PUNTO DI APPOGGIO E....MI FARO' UNA BELLA
DORMITA!"

Buongiorno a tutti e ben trovati!
Oggi vi parlerò di materassi, ovvero della loro manutenzione e pulizia.
La scelta di questo argomento nasce da un desiderio represso ormai da tempo, di fare una sana dormita di quelle che alla fine ti alzi dal letto solo perché hai bisogno di sgranchirti le ossa e riattivare la circolazione. Per dirvi che se continuo ad essere in debito di sonno finirò per scrivere dei post sempre più soporiferi. E di questo me ne scuso in anticipo!
Intanto per iniziare vi metto al corrente di qualche curiosità trovata sul web durante una delle mie ricerche sul sonno e sull'importanza della scelta del materasso e della sua manutenzione:

lunedì 13 gennaio 2014

e poi dicono maschi

(sottotitolo: tra loro si capiscono?)


presepe

mi rendo conto di essere in ritardo nella pubblicazione di questo post
la verità è... che abbiamo fatto questo presepe il sabato prima di Natale... quindi non avevo modo di postarlo prima. Ma mi spiace "tenerlo da parte" fino al prossimo anno, perché spero di riuscire a fare qualcosa di più bello per allora....

domenica 12 gennaio 2014

Mamme tigri papà ricotta o viceversa ?


Meglio essere genitori permissivi o autoritari nell'educare i nostri figli? Chissà quante volte ci siamo posti questa domanda, sembra retorica ma sicuramente la strategia migliore sta nel mezzo, né troppo permissivi né troppo tiranni, il gioco metaforico del bastone e la carota sarebbe l'ideale.
Un ruolo che quasi inconsapevolmente viene adottato in quasi tutte le famiglie è quello del poliziotto buono e del poliziotto cattivo.
Un tempo le madri nell'educazione dei figli erano il poliziotto buono, quello che scendeva a compromessi e che delegava al papà la voce grossa e le punizioni, ora spesso è la madre che si ritrova a vestire i panni del poliziotto cattivo.
E voi che ruolo vestite? E' questa la domanda che ho posto alle due mamme che ho invitato sul tatami.
Roberta, 23 anni di Torino, una mamma giovanissima di Asia 3 anni e mezzo e convivente ancora per poco, come ha precisato lei stessa.
Tiziana, 38 anni di Aosta, mamma di due bambine, Camilla 3 anni e mezzo e Diletta 16 mesi, felicemente sposata.
Ma lascio parlare loro:

sabato 11 gennaio 2014

Elogio alla lentezza


Care Amiche,
Buon Anno! Come state? 
Spero abbiate trascorso delle piacevoli festività e abbiate flaggato tutta la lista dei vostri piccoli momenti di felicità.
Per quanto mi riguarda, sono stata davvero brava. Mi sono ritagliata diversi momentiNI per me, ma soprattutto mi sono goduta appieno la mia famiglia. Ne sentivo il bisogno!

Ma ho anche riscoperto un nuovo mantra, che da' il titolo a questo post. Complice questo libretto che mi sono auto-regalata in un veloce pomeriggio di shopping post ufficio con la mia amica Betty. 

venerdì 10 gennaio 2014

Halasana o posizione dell'aratro




Avete mangiato come porcelli all'ingrasso durante le feste? No? Brave. Io si. Cotechino col purè, cotechino abbrustolito, polenta concia col cotechino... insomma, mi sento come il signor Creosoto a fine pasto (per citare i Monty Python). Con rammarico è giunta l'ora di mettere via l'amico cotechino e di eseguire un semplice esercizio per stimolare la digestione e aiutare gli organi interni a fare il loro lavoro: la posizione dell'aratro o Halasana. Questa posizione oltre a massaggiare gli organi interni, in particolare fegato e pancreas stimolandoli e decongestionandoli, elasticizza la colonna vertebrale e aiuta ad abbassare la pressione. Inoltre, essendo una posizione capovolta favorisce il ritorno venoso, combatte i ristagni e riduce ansia e stess, aumentando il senso di sicurezza (da “Yoga e Salute” di Gabriella Cella Al-Chamali).

giovedì 9 gennaio 2014

La ricetta di Fra



Buongiorno e buon anno!!

Oggi vi lascio una ricetta al volo, testata ieri sera e approvata da tutti.

INVOLTINI DI PETTO DI POLLO

Ingredienti

-petto di pollo a fette
-prosciutto cotto(o speck)
-formaggio a fette
-latte
-olio EVO
-sale e pepe
-spezie
-brodo

mercoledì 8 gennaio 2014

VITA DI PI



bhè.... di questo film ne abbiamo sentito tanto parlare.... tanta pubblicità e pure qualche premio oscar e molte nomination,e io sono solita diffidare di questi "prodotti mediatici" siano essi film,o libri.... molto spesso mi hanno deluso.
ma visto che ve ne sto parlando in questa rubrica,non è il caso di VITA DI PI

già solo la storia del nome stesso del protagonista è tutto un programma(e non deriva da pi greco come si potrebbe pensare a primo acchito,come ha fatto lo scrittore che ascolta la storia e come ha cercato di convincere lo stesso Pi stanco delle prese in giro dei compagni di scuola),e quindi non poteva che fare cose straordinarie nella sua vita lui...
come non ritrovarsi naufrago in mezzo all'oceano con una tigre??? :)

a tratti divertente,a tratti triste.... il film ti coinvolge dall'inizio fino all'ultimo minuto....lasciandoti anche con un grosso punto interrogativo sul fatto che sia vera o meno la storia di PI raccontata allo scrittore che ha perso la sua musa....

e voi quale storia preferite?? ;) guardatelo e poi mi direte!














PDF PER LA STAMPA

martedì 7 gennaio 2014

A.A.A. CERCASI VOLONTARI PER DISFARE L'ALBERO DI NATALE

DITE LA VERITA', NON SONO L'UNICA CHE NON HA ANCORA DISFATTO L'ALBERO DI NATALE, VERO??
Secondo la tradizione l' albero di Natale andrebbe tolto il giorno della Befana, perché si sa che, l'Epifania tutte le feste porta via!
Ma la tradizione di casa mia dice anche che in un giorno di Festa non si lavora, che in un giorno di riposo dal lavoro è buona abitudine godere della compagnia dei familiari senza preoccuparsi di pulizie e faccende extra che si possono tranquillamente rimandare di qualche giorno.
Questo per dirvi che nel mio soggiorno c'è ancora un piccolo cipresso (sì sì ho detto cipresso...) sintetico ancora festosamente addobbato e illuminato e che non ho nessuna intenzione di archiviarlo prima di due o tre giorni da oggi.
Perché quest'anno l'operazione di "smontaggio e conservazione" sarà più completa e meticolosa del solito.

lunedì 6 gennaio 2014

parenti meravigliosi

eh lo so che stavate aspettando con ansia questo post... lo so che bramate per leggere le disavventure che capitano alle altre ma purtroppo... non s'ha da fà...

Potrebbe interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...