grazie a SOGNI SU CARTA per l'immagine
Il blog è aperto a tutti, scrivete anche voi la vostra storia!!!

basta inviare una mail a [email protected]
oppure compilare il modulo di contatto per poter diventare autori

gruppo FB!!!!!!!!!!

a disposizione il gruppo FACEBOOK per consigli sui temi da trattare nelle rubriche e per condividere esperienze chiedete di essere aggiunte!!!! https://www.facebook.com/groups/783651041653544/

lunedì 29 ottobre 2012


..e non cè niente che ora tu possa cambiare che ora tu possa temere ora che tu sei qui accanto a me.. 

..e non c'è niente che ora tu possa cercare che ora tu possa subire ora che tu sei qui accanto a me... 

DOPO OGNI LACRIMA C'E' UNA RIVINCITA CHE GIORNO PER GIORNO TI DEDICHERO'.. ♥


Oggi (lo faccio sempre ma oggi ancora di più) voglio dirvi quanto sono ORGOGLIOSA della mia bambina.
Lei che è stato il mio sogno fin da bambina e che è arrivato stravolgendomi la vita..LEI e la sua EPILESSIA..
Quella malattia che consideravo un mostro..che odio..che vorrei levare dalla faccia dalla terra..
Lei la MIA BAMBINA..la MIA TOPINA..la MIA BELVA..il MIO URAGANO..
lei che mi ha insegnato che c'è sempre una luce..anche nei momenti più bui..
lei che mi ha fatto toccare il cielo con un dito mettendola al mondo..e mi ha fatto cadere quando stava male..
lei che sembrava dirmi "Mamma non preoccuparti" e intanto dovevo convivere nell'incertezza di un tumore,di una malformazione..
lei che oggi..dopo aver scavalcato mari e monti..è all'asilo fino alle 16 con nanna..
lei che stamattina appena visto l'asilo saltava felice..ed è corsa in braccio alla maestra..

Grazie di avermi scelto come mamma.. Ricordati sempre: HAI vinto una battaglia ma non la guerra..ma tempo al tempo.. ;)

Ti amo Alice,come solo una Mamma può amare suo figlio..

Mamma 



martedì 23 ottobre 2012

II mini raduno

e sabato II mini-raduno SSFMVBAM a Vicenza!!!!

giovedì 18 ottobre 2012

come si cambia... e come si dovrebbe cambiare

Riallacciandomi al post di MammaPiky vorrei chiedervi come siete cambiate VOI e la vostra COPPIA con l'arrivo dei bambini. (grazie Lali per lo spunto)
 
Non intendo com'è cambiata la vostra vita / orari / abitudini ma proprio come siete cambiate VOI come persona.
 
Io purtroppo mi rendo conto di aver perso la COPPIA per strada; ormai parliamo solo per scambiarci informazioni sui piccoli, sugli orari, sulle cacche etc etc... ma NOI dove siamo finiti?
Sono anche spesso infastidita dai suoi atteggiamenti, lui vorrebbe che io fossi molto più MAMMA e DONNA DI CASA, ma io non sono così. Non lo sono mai stata!!!! Eppure mi sforzo di esserlo e sto perdendo di vista quella che sono io.
 
Oddio! credo di aver creato tanta confusione e di non essere riuscita a spiegarmi.
 
(immagine presa da qua)
LM

martedì 16 ottobre 2012

FELICITA'


Decidere di avere un bambino è una scelta importante, cambierà la tua vita, quella del tuo compagno, cambierà la tua persona, il tuo essere donna e il tuo modo di affrontare il mondo. Le tue abitudini si stravolgeranno, i tuoi ritmi impazziranno e quello che eri, ed eravate  prima, sarà irrimediabilmente cancellato.
Decidere di avere un secondo bambino è una scelta ancora più importante, cambierà di nuovo la tua vita, quella del tuo compagno, la tua persona, il tuo essere donna ma anche mamma, il tuo modo di affrontare il mondo, le abitudini e i ritmi e cambierà, irrimediabilmente, la vita del tuo primo bambino.
Non sarà più solo, anche se in realtà non lo è mai stato, dovrà dividersi le coccole, i baci, le tenerezze ma, per fortuna, anche i brontolii e le punizioni. Dovrà dividere la sua cameretta, i suoi giochi e lo spazio nel lettone, ma anche le difficoltà, i momenti no e le crisi di pianto.
Decidere di avere un secondo bambino, non è stata una scelta facile ma naturale, è stato assumersi una responsabilità, non solo verso noi stessi, ma anche verso di loro, ha significato accantonare dubbi e paure, per lasciare spazio solo all’amore, ha voluto dire ancora una volta far vincere la vita.
………..e così ieri la nostra prima visita a dieci settimane. Tutto ok, lui o lei che sia, sta bene e a nulla importa se la mamma ha, oramai, da due mesi, la nausea dal mattino alla sera, se dormirebbe anche sul  primo vagone delle montagne russe e se “sbraita” anche per dire “passami il sale!!!!!!”….nulla importa, perché sarà da incoscienti ed anche un po’ pazzi, ma è troppo bello lanciarsi nel vuoto!!!!
….sono estremamente gradite frasi d’incoraggiamento, pacche sulle spalle e rassicurazioni sul fatto che tra un po’ tutto sarà passato!!!!!!!

martedì 9 ottobre 2012

L'ESPERTO A DISPOSIZIONE

Speriamo sia femmina ma va bene anche maschio.: L'ESPERTO A DISPOSIZIONE:
Abbiamo la farmacista
Ricordiamo a tutti che stiamo ancora cercando un/una pediatra

Grazie

sabato 6 ottobre 2012

Asilo nido... Una nuova avventura...


Qualcuna di voi già mi conosce, e sa bene qual'era il mio desiderio più grande fino a poco tempo fa!
Volevo tanto fare quello per cui avevo studiato, quello per cui darei la vita e questo sogno il 30 agosto si è realizzato...
E' successo tutto in due giorni, non ho avuto neanche il tempo di rendermene conto, un amica che ti sprona a telefonare in un asilo in cui cercano urgentemente personale, quella chiamata in cui ti dicono abbiamo delle altre educatrici in prova ma ti faccio una proposta indecente se puoi domani vieni a fare un colloquio... Il mio si, con il cuore pieno si ansia/gioia, mi presento li e mi apre la porta una mamma trentenne con un frugoletto di neanche 2 mesi attaccato al seno... Brividi... mi dice di aspettare e intanto sento che sta dicendo ad una ragazza che non è idonea al lavoro... Dentro di me sale il panicooooooooo...
Mi fa entrare parliamo un po' e mi chiede di fermarmi direttamente a fare una prova... Così su due piedi, mi dice anche che se le piacevo l'indomani avrebbe voluto rivedermi l'intera giornata.
Mi chiama mi dice che il venerdì vuole rivedermi tutto il giorno ed entro la mattinata mi dice che ha deciso.
Ore 10.30 circa chiama le mie due colleghe a parlare con lei una alla volta, l'ultima sale e mi fa adesso scendi tu... Mi fa sedere e mi dice: “Benvenuta a bordo!”... Sei tu la mia scelta... Li i nervi hanno ceduto e mi sono messa a piangere come una scema e lei piangeva con me... Il giorno più bello della mai vita, un sogno che si avvera, il lavoro della mia vita! Salgo ringrazio le mie colleghe e vado dritta dritta dal commercialista per il contratto! E' fatta!!!!!
Da quel giorno la mia vita è decisamente cambiata... Un po' come quando diventi mamma, ecco io non lo sono a tempo pieno ma a part time... Ho un gruppo di 8 lattanti dai 3 mesi ai 12 che mi hanno fatto capire quanto bello è avere un cuore. Adesso oltre al mio ho un posto nel cuore di ognuno di loro... Li dentro di vive solo di emozioni... I miei bimbi mi adorano, basta che li guardo e il pianto si interrompe, ridono quando sorrido, quando li coccolo, quando li prendo in braccio, muovono le manine quando canto e mi sorridono, e io vivo per loro...
Ho scoperto quanto sia bello dargli la ciuccia, tenergli il ciuccio per farli calmare, quanto mi piaccia cambiarli mille volte al giorno (ma quanto caccano eh???), quanto sia bello quando si addormentano tra le tue braccia, e quanto tu abbia bisogno di sentirli attaccati a te!! Da due giorni dormo al pomeriggio (quando dovrei esser in pausa) con una bimba attaccata alla mia maglia e con i piedini puntati sulla mia pancia... AMORE ALLO STATO PURO... E se sposto il braccio con cui la coccolo si sveglia... Insomma vivo di loro... Come ho scritto anche su FB Mamme non preoccupatevi se i bimbi dormono con voi, se vi stanno attaccati, loro hanno bisogno di voi, quanto voi di loro ed è la cosa più bella del mondo poi crescono in fretta e quindi non fatevi troppi scrupoli, coccolateli coccolateli e ancora coccolateli, di giorno di notte sempre... Tra qualche anno direte: “Ormai è già grande!”...
In questi giorni su FB ho letto molte di voi che scrivevano degli inserimenti al nido dei loro piccoli... L'inserimento al nido non è mai un momento facile per la vita di un bimbo, è il primo distacco effettivo dalla mamma, e voi mamme è risaputo lo viviate con un po' d'ansia com'è giusto che sia, è proprio il vostro stato che rende ancora più difficile l'inserimento; il piccolo percepisce tutto da voi soprattutto emozioni e sensazioni quindi più serene siete voi meglio la prenderà anche il piccolo...
Urla, pianti, poco appetito i primi giorni sono normalissimi... E non dovete scoraggiarvi subito, tutto varia da bimbo a bimbo, c'è chi riesce a inserirsi sin da subito e chi ha bisogno anche di un mese... Certo più piccoli sono più facilmente riuscirete ad inserirli. A volte il cambiamento avviene da un giorni all'altro e ne ho avuto la prova in questi ultimi giorni... E il giorno che le vostre educatrici vi diranno che il bimbo ha fatto anche la cacca al nido significherà che vostro figlio li sta davvero bene perchè vuol dire che riesce a rilassarsi... Certo voi dovrete riporre massima fiducia nelle educatrici perchè dovete fidarvi di loro... Sono in un certo senso le vostre sostitute...
Io sono molto felice anche dei genitori, mi dicono tutte che i loro figli li vedono sereni e che tante volte non vogliono neanche andare a casa... Ieri la mia titolare mi ha detto che sono molto contenti di me!! E ci siamo abbracciate queste son soddisfazioni!!
Mamme se avete bisogno di consigli o chiarimenti io sono qui!!
Vi adoro tutte... Io farò anche il lavoro più bello del mondo ma voi che date la vita siete sempre le migliori... Amate ogni giorno di più i vostri bimbi, li aiuterete a crescere sereni!!

venerdì 5 ottobre 2012

FINALMENTE ON-LINE!!!!!!!

per festeggiare le 10.000 visite al blog...
finalmente è on-line la pagina degli esperti!!!!

Speriamo sia femmina ma va bene anche maschio.: L'ESPERTO A DISPOSIZIONE
Abbiamo a nostra disposizione degli esperti disposti a rispondere alle vostre domande.  

giovedì 4 ottobre 2012

grazie

nel blog della nostra splendida Ramona si parla di me
clicca qui
LM
Post più recenti Post più vecchi Home page

Potrebbe interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...